Influenza: la dieta per prevenire contagio e sintomi

in.jpg

L’influenza stagionale e le cosiddette para influenze si possono prevenire, anche grazie ad una dieta ricca di vitamine ed antiossidanti. E’ quello che affermano gli specialisti del Policlinico San Matteo di Pavia parlando di “dieta scudo”. Il nostro sistema immunitario si può preparare naturalmente a combattere i virus. Non serve uno spray nasale di ultima generazione come quello per il raffreddore, ma semplicemente alcuni prodotti della terra, per di più tipici di questa stagione: in natura nulla è lasciato al caso. Betacarotene, Vitamina C ed E sono da preferire e facilmente reperibili. Dove? Che ne pensate delle classiche spremute d’arancia? La zucca avanzata da Halloween? Non tutti ne conoscono le proprietà nutrizionali ed il gusto: è buona e si abbina a ricette dolci e salate (potete trovarle di sicuro in Ginger & Tomato), ma soprattutto è ricca di fibre, caroteoidi, Vitamina A (preziosa anche per la pelle) potassio ed antiossidanti a non finire. In più è povera di calorie, quindi buona anche per una dieta dimagrante. Per questa alimentazione preventiva dell’influenza è importante assumere frutta e verdura di stagione a volontà, quindi anche ananas, kiwi, pomodori, spinaci, broccoli, mandorle, nocciole, olio d’oliva per condire, ecc. Insomma i migliori rimedi naturali in assoluto. La Coldiretti commentando questa proposta dei medici del San Matteo ha sottolineato come queste proposte dietetiche dovrebbero essere attuate prima di tutto nei menù delle mense scolastiche: del resto i bambini si ammalano più spesso (nelle classi affollate), ma anche perché non hanno ancora sviluppato adeguatamente il sistema immunitario. Sia per la prevenzione che per curare i sintomi ed i primi colpi di tosse, tutti concordano su un rimedio della nonna: latte e miele! Decisamente squisito, buono per ogni età. Per il resto è importante seguire le normali regole igieniche, magari quelle diffuse lo scorso inverno da Topo Gigio per l’influenza A. Basta comunque anche solo lavarsi le mani spesso.

Influenza: la dieta per prevenire contagio e sintomiultima modifica: 2011-01-13T03:33:51+00:00da worldeditor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento