AUTOSTRADE: VERSO AUMENTO PEDAGGI, + 2,5%

caselli%20autostradali.jpg

Potrebbe essere intorno al 2,5% l’aumento medio dei pedaggi sulla rete di Autostrade per l’Italia. “Gli aumenti per il 2009 saranno largamente inferiori all’inflazione” ha detto l’ad di Atlantia (gruppo che controllo Autostrade per l’Italia) Giovanni Castellucci pur senza indicare cifre. Tuttavia, gli incrementi sono legati al recupero del 70% sull’inflazione effettiva, più “una frazione di punto” legata agli investimenti. La somma dei fattori porterebbe a un’ipotesi di aumento vicino al 2,5%.

SCONTI PER CHI VIAGGIA CON L’AUTO PIENA: Forti sconti sui pedaggi a chi viaggia con l’auto piena: è l’iniziativa che Autostrade per l’Italia si prepara a lanciare in Lombardia entro fine anno. Ad annunciarlo è Castellucci. “Entro la fine dell’ anno annunceremo in Lombardia un’iniziativa il car-pooling, con sconti rilevantissimi al pedaggio per quelli che viaggiano con l’auto piena. Questo – ha detto durante un’audizione alla Camera – per dare il nostro contributo, senza contropartita, a rendere la mobilità più fluida”. “Grazie agli interventi fatti, sono stati ridotti code e tempo perso in autostrade del 30% in un anno”, ha aggiunto Castellucci. Entro il 2014 verrà completato il piano di riqualificazione delle 250 gallerie presenti nelle rete controllata da Aspi. “Diversamente da quanto si crede, nelle gallerie – ha poi osservato – si verifica un numero inferiore di incidenti stradali, anche mortali, rispetto al resto della rete. Questo perché in genere la galleria viene percepita come pericolosa, gli automobilisti riducono la velocità e stanno più attenti”.

ADDIO PIATTINO SPICCIOLI TOILETTE,VIETATO DA 2009: Il piattino ‘di cortesia’ raccogli-spiccioli all’ingresso delle toilette nelle aree di servizio delle autostradale, in genere guardato a vista dall’addetta alle pulizie, diverrà solo un ricordo tra poco più di un mese. “A gennaio prossimo sarà categoricamente vietato il piattino nell’ antibagno delle aree di servizio. Se avremo segnalazioni del suo perdurare, rescinderemo immediatamente il contratto con il gestore” ha annunciato l’amministratore delegato di Atlantia. Il livello di pulizia dei servizi nelle aree di servizio “é una nostra priorità, stiamo lavorando affinché sia diffuso uno standard uniforme” ha detto Castellucci. Verranno effettuate ispezioni e “un sms avvertirà il responsabile del servizio o il sottoscritto in caso di segnalazioni di disservizi” ha aggiunto l’ad di Atlantia, che controlla Autostrade per l’Italia. 

 

20081120_traffico.jpg
aut1.gif
Pedaggio.jpg

 

AUTOSTRADE: VERSO AUMENTO PEDAGGI, + 2,5%ultima modifica: 2009-04-10T19:12:00+00:00da worldeditor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento